Archivio mensile:maggio 2010

MISTERO VERSO GAZA

CHE CI FACEVA UN BIMBO DI SEI MESI SULLA NAVE?

da ANSA.it

Anche un bimbo di 6 mesi a bordo di nave turca

ANKARA  – C’e’ anche un bimbo di appena sei mesi, oltre a circa 700 altre persone, a bordo della nave turca ”Mavi Marmaris” intercettata con altri cinque natanti stamani dalla Marina israeliana mentre si dirigeva verso la Striscia di Gaza con aiuti umanitari. Lo ha dichiarato Veisel Basar, membro del consiglio di amministrazione della Fondazione umanitaria turca ”Diritti Umani e Liberta’ ” (Ihh), parlando con l’agenzia Anadolu. Dopo che i natanti sono stati intercettati, ha detto ancora Basar, e’ stata subito istituita una unita’ di crisi per seguire la situazione. ”Prima dell’assalto in mare, gli israeliani hanno interrotto le comunicazioni con le navi. Ma da una fonte a bordo della nave abbiamo ricevuto un video sugli incidenti. Nelle immagini si vedono i militari israeliani che salgono a bordo da imbarcazioni o calandosi da elicotteri. Si vedono anche i feriti riuniti nella parte centrale del ponte della nave. Non abbiamo informazioni certe. Sappiamo solo che a bordo della nave c’era anche un bimbo di appena sei mesi”. Secondo il Centro israeliano di Intelligence e Terrorismo, l’Ihh – che ha giocato un ruolo importante nell’organizzazione della flottiglia di aiuti umanitari a Gaza – sarebbe una organizzazione radicale islamica anti-occidentale ed il suo fondatore e leader, Bulent Yildirim, ha stretti legami con il leader di Hamas a Damasco Khaled Meshaal e con la Fratellanza musulmana in Egitto.